Pratiche Suap

La SCIA è la “segnalazione certificata di inizio attività” introdotta dalla Legge 30 luglio 2010, n. 122, conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78. Il documento ha lo scopo di fornire le specifiche tecniche e di formato della cosiddetta “SCIA in ComUnica”, secondo quanto previsto dall’articolo 5 comma 2 del DPR 160/2010 che recita: “La SCIA, nei casi in cui sia contestuale alla comunicazione unica, è presentata presso il registro imprese, che la trasmette immediatamente al SUAP, il quale rilascia la ricevuta…….”.
Le specifiche presenti nel documento si basano sulle regole dettate dall’art. 9 dell’allegato tecnico al DPR 160/2010.

La specifica si estende in generale a tutte le tipologie di pratica SUAP (procedimento automatizzato e procedimento ordinario).

Il DPR 7 settembre 2010 n. 160 attua presso i Comuni lo sportello unico come l’ufficio territoriale di riferimento per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l’esercizio di attività produttive e di prestazione dei servizi. All’insegna dello slogan “impresa in un giorno” lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) diventa unico punto di accesso delle imprese e strumento in grado di consentire l’omogeneo svolgimento delle funzioni e dei compiti in materia di insediamenti produttivi riconducibili alla competenza di uffici diversi.

Per ulteriori informazioni contattare:

Segreteria Confesercenti 

COSENZA – 87100 – Via Domenico Frugiuele n. 14

Tel. 0984/408751 – Fax 0984/1800148

email: segreteria@confesercenticosenza.it